Messenger, arriva lo strumento per l’Acquisizione dei Contatti

messenger-acquisizione-contatti

Come ormai tutti hanno avuto modo di notare, Facebook negli ultimi mesi sta investendo fortemente in 2 direzioni, messaggistica e gruppi, fornendo sempre più strumenti ai brand per coinvolgere e trasformare in clienti gli utenti.

Dopo averlo preannunciato durante l’F8, la conferenza annuale dedicata ai developer, siamo finalmente al roll out globale:
sto parlando della funzionalità che permette di fare lead generation direttamente in Messenger (anche se, come vedremo, non nella modalità in genere attribuita a questa pratica).

Di cosa si tratta e come attivarla?

Come funziona l’acquisizione contatti in Facebook Messenger?

Relationships are everything in business, and every relationship starts with a conversation.

Messenger now makes it easier to connect with quality leads through a lead generation template in Ads Manager. 

– Facebook –

Abbiamo spesso parlato di come sia fondamentale, specialmente per le piccole e medie imprese, non fermarsi ai semplici like, commenti e condivisioni, ma trasformare le interazioni in relazioni e quindi stimolare la considerazione di acquisto e l’acquisto stesso (per non rimanere impantanati nel mare dei fan, follower, like e quindi della fuffa).

Ecco, questo strumento è un ulteriore passo in questa direzione, che semplifica il contatto tra gli utenti e il nostro brand in modo accessibile a tutti, specialmente a chi non ha dimestichezza con i bot. Come funziona, in pratica?

Intanto c’è da specificare che vale solamente per le campagne a pagamento (avremo modo di approfondirne l’utilizzo nel corso in partenza Facebook Ads dalla A alla Z); in pratica, questa nuova funzionalità permette di creare delle campagne pubblicitarie che invitano l’utente a iniziare una conversazione con il brand.

A differenza però delle campagne standard di invio messaggi, in questo caso, una volta attivata la conversazione, l’utente riceverà, oltre a un benvenuto, una serie di domande che ci permetteranno di “qualificarlo”, ovvero di capire non solo a cosa è interessato, ma quanto lo è, attraverso domande specifiche.

È inoltre incluso un reminder, che viene inviato automaticamente quando l’utente inizia la conversazione, ma non la termina e che lo invita a proseguire. Si può anche inserire un template in Ads Manager che permette di creare domande specifiche per attestare la bassa qualità di alcuni contatti (che probabilmente non acquisterebbero mai da noi, ci stanno facendo perdere tempo o cercano prodotti/servizi che noi non vendiamo), con tanto di risposta personalizzata per questa tipologia di utenti.

Da notare anche che possiamo integrare il processo con il nostro CRM o supporto via chat e quindi gestire le lead qualificate per portarle all’acquisto.

Come attivare la campagna Messenger con acquisizione contatti?

Per attivare questa tipologia di campagna è sufficiente:

  • Recarsi nel pannello Gestione Inserzioni
  • Scegliere come obiettivo “Messaggi”
  • A livello Inserzione c’è l’opzione per utilizzare il modello Generazione Contatti (Sezione Messenger Setup)
  • Selezionare l’opzione “Generazione Contatti” e cliccare su “Crea Chat”
  • Aggiungere messaggio di benvenuto, domande, messaggio di ringraziamento etc e completare il setup

Da tenere presente che, come ogni roll out, potrebbe richiedere un po’ di tempo prima di essere attivo per tutti

Acquisizione contatti con Messenger: tra vantaggi e criticità

Sicuramente si tratta di una funzionalità molto interessante da testare, che può aiutare a creare e/o rafforzare la relazione con clienti e potenziali clienti, portandoli all’acquisto. 

C’è anche da dire che, per come viene presentata ed è strutturata, pare più consona a un processo di accompagnamento verso la considerazione d’acquisto o l’acquisto vero e proprio (per e-commerce e non solo), più che per la creazione di un primo contatto; per molti settori e Customer Journey infatti è molto difficile se non impossibile finalizzare l’acquisto “a prima vista” e richiede più punti di contatto e tempo. Da notare però che ll’uso di questo nuovo strumento e relative finalità stanno alla creatività dell’inserzionista (proprio recentemente nel mio Club abbiamo parlato di come usare le Instant Experience per fare quiz creativi, ad esempio) e quindi potrebbe anche diventare un ottimo strumento per incuriosire un pubblico freddo e avvicinarlo.

Dobbiamo inoltre tener conto del fatto che non si tratta di una classica Acquisizione contatto (che in genere contemplala fornitura più o meno immediata di indirizzo email, numero di telefono, etc da parte dell’utente); il contatto, per come viene presentato da Facebook, viene creato ESCLUSIVAMENTE via Messenger; certamente abbiamo la possibilità di raggiungere l’utente che decide di avviare la conversazione con noi, ma solo attraverso l’app di messaggistica a quanto pare, finché pare all’utente e alla quale si applicano tutte le norme di utilizzo previste.

Sicuramente chi ha già dimestichezza con i Messenger Bot non troverà grande vantaggio in questo nuovo tool, ma chi ancora non ha compreso le potenzialità di Messenger per la creazione di una relazione con gli utenti e l’accompagnamento all’acquisto, questa è un’opportunità da non lasciarsi scappare e da testare il prima possibile.

Se vogliamo rendere Facebook e tutto il suo ecosistema delle vere risorse di business.

5.00 avg. rating (98% score) - 3 votes
Share:

Tu cosa ne pensi?

Commenti

Veronica GentiliMessenger, arriva lo strumento per l’Acquisizione dei Contatti