Perché alcuni post di Facebook contengono testo gigante?

testo-gigante-facebook

Come avrai notato da un po’ alcuni post che vedi scorrere nella tua Sezione Notizie appaiono con un testo decisamente più grande rispetto agli altri (24 punti per l’esattezza, rispetto ai 14 punti dei normali post):

facebook testo gigante post

“L’ingrandimento” si applica solo ai post testuali sotto il 35 caratteri (se vi includi foto, video, link, etc il testo resta di dimensioni normali) e non è uguale su tutte le piattaforme (al momento si registra solo su desktop e solo in alcuni casi su smartphone), ma riguarda sia le pagine che i profili.

Avrai notato questi post proprio perché, data la loro dimensione, chiedono proprio di essere visti.
La domanda che in molti si sono fatti è: perché Facebook ha introdotto questa modifica?

Facebook chiama Engagement. Rispondi, Engagement!

Ne scopro il motivo grazie ad Adriano, che mi segnala questo post. Sembra molto probabile infatti che si tratti di un test da parte di Facebook per migliorare l’interazione sulla piattaforma, in declino negli ultimi tempi.

Da una ricerca di The Information, sembra infatti che la pubblicazione di aggiornamenti personali sia diminuita del 21% da metà 2014 a metà 2015, cosa che Facebook ha confermato; più la lista di amici cresce, minore è la voglia degli utenti di condividere post personali, dicono.

Per gestire questo “context collapse” Zuck ha messo su un vero e proprio team con il compito di trovare nuovi modi per far raccontare le persone.

Come avrai notato, negli ultimi mesi c’è stato un incremento -a volte tedioso- di “Accadde oggi”, informazioni meteo, inviti a partecipare al racconto di eventi stagionali e co, allo scopo di farti partecipare e raccontare. Ma ci voleva addirittura un team dedicato per migliorare la situazione?

Ricordati che il valore di Facebook sta proprio nella marea di informazioni che gli utenti vi condividono tutti i giorni e nel tempo che ci spendono sopra. Niente utenti, niente business. Occorre volare ai ripari.

Ma perché amplificare i post brevi?

Beh, semplicemente perché molti studi dimostrano che i testi brevi generano maggiore engagement di quelli lunghi (e, a meno che tu non ti chiami Alberto Angela, consiglio di seguire il consiglio in generale).

Maggiore visibilità agli aggiornamenti di stato corti quindi, per il momento solo su desktop.

Io che faccio marketing su Facebook, come posso “sfruttare questo update?

Per quanto la modifica direi sia stata pensata più per gli utenti che per le pagine, per quanto in genere gli aggiornamenti di stato sulle pagine non abbiano grandi riscontri rispetto ad altri formati, potresti trovare un modo creativo di utilizzarli per catturare l’attenzione degli utenti.

Prova a sperimentare e guarda se incidono positivamente nelle interazioni della tua pagina!

5.00 avg. rating (98% score) - 2 votes

Tu cosa ne pensi?

Commenti