Addio Power Editor, arriva il nuovo Ads Manager

Ormai da tempo la direzione era diventata abbastanza chiara;

tra le funzionalità del Power Editor, (come la modifica di campagne, gruppi inserzioni e inserzioni), via via introdotte nel pannello Gestione Inserzioni, e l’interfaccia dei due strumenti diventata praticamente uguale nel corso dei mesi, non c’è da stupirsi della svolta che è stata annunciata da Facebook.

Dalla fine di questa settimana troveremo al posto del pannello standard, che permette di creare le inserzioni, e del Power Editor un unico strumento che comprenderà il meglio dei due e che promette di soddisfare inserzionisti alle prime armi ed inserzionisti “avanzati”.

Vediamo di cosa si tratta.

Un unico Ad Manager “flessibile” e con diversi flussi di lavoro

Nel nuovo Ad Manager gli utenti verranno immediatamente riportati al flusso di lavoro che utilizzavano prima del cambiamento; “creazione guidata” per gli inserzionisti “basic”, “creazione veloce” per quelli avanzati. 

Come già accadeva nel Power Editor, le modifiche verranno salvate sui server di Facebook via via che vengono fatte come “bozze” e verranno pubblicate solo dopo la conferma dell’inserzionista.

I grafici e gli storici delle modifiche del PE verranno combinati in un’unica interfaccia con le colonne riassuntive e tutto ciò che caratterizza il Pannello Gestione Inserzioni Standard.

Insomma, niente di trascendentale o particolarmente traumatico, soprattutto per chi ha avuto modo di utilizzare le interfacce negli ultimi mesi ed abituarsi al cambio di layout e funzionalità.

La promessa di Facebook

Facebook dice di aver combinato tutte le miglior feature del Power Editor e del Pannello Gestione Inserzioni in un unico strumento ancora più potente, resta da vedere quanto questo renderà ancora più complessa la creazione di una campagna per gli inserzionisti amatoriali e quanto invece complicherà la vita agli inserzionisti professionisti che non usano sistemi di terze parti per la creazione delle campagne.

facebook corso online

Come dicevamo, fortunatamente il passaggio nei mesi è stato graduale; semplicemente dovremo dire addio al Power Editor come strumento avanzato e al Pannello Gestione Inserzioni come strumento di controllo e creazione di inserzioni in modo semplificato.

Perché Facebook oggi ci vuole tutti sotto un unico strumento di gestione, creazione e monitoraggio delle inserzioni.

5.00 avg. rating (97% score) - 1 vote

Tu cosa ne pensi?

Commenti